Deutsch
English
Français
Italiano

Certificato ambientale

Il vostro contributo alla protezione del clima!

Se si utilizzano materiali plastici riciclati al posto di materiale vergine, si evita in misura rilevante la produzione dei gas a effetto serra, estremamente dannosi per il clima. ne facciamo calcolare regolarmente l’esatta quantità dall’Università di Magdeburg-Stendal: pertantoì, nel 2013 le 27.000 tonnellate di rigranulato uscite dal nostro stabilimento hanno evitato quasi 60.000 tonnellate di CO2, poiché sono state impiegate al posto di materiale vergine. Tale quantità corrisponde alle emissioni di un veicolo di medie dimensioni che fa per più di 8.000 volte il giro della Terra.

A partire dal 2014, mtm rilascia ai suoi clienti un certificato che prova la percentuale di emissioni di CO2 risparmiate grazie alla quantità di rigranulato acquistato da mtm rispetto all’uso del materiale vergine. In questo modo potrete dimostrare concretamente che la vostra azienda opera in modo sostenibile.

Sostenibile in modo certificato

mtm collabora al patto di sostenibilità della Turingia con prestazioni volontarie per uno sviluppo sostenibile. Questo riconoscimento si riferisce all’applicazione di un sistema di gestione dell’energia in conformità con la norma DIN EN ISO 50001 e autorizza mtm a utilizzare per tutta la durata del certificato il logo “NAThüringen” dell’iniziativa del Land tedesco insieme all’economia della Turingia. PER SAPERNE DI PIÙ

Materiale di partenza

Materiale per il nostro “Upcycling”

Attualmente mtm è in grado di gestire fino a 75.000 tonnellate di materiale all’anno. Il materiale di partenza ci arriva da fonti diverse. Nell’approvigionamento delle materie prime ci concentriamo sui rifiuti plastici derivanti principalmente da plastiche pure e di alta qualità. Si tratta di imballaggi in polietilene e polipropilene, che hanno dietro di loro una vita molto breve, nonché di plastiche provenienti da raccolte di rifiuti ingombranti e da rifiuti commerciali. A seguito del nostro processo di lavorazione per ottenere rigranulati, i nostri clienti sono in grado di dar vita a prodotti di alta qualità e durevoli. “Upcycling” è il termine con cui indichiamo questo processo.

mtm trasforma polietileni (PE-) e polipropileni (PP) ricavati da

 

tutte le specifiche del prodotto

Avete rifiuti in plastica?

Contattate Ralf Böttner

Impressioni

Produzione

Un processo veramente ecologico: partendo da prodotti usati, realizziamo, risparmiando più energia possibile, una nuova materia prima a ridotto impatto climatico.

I nostri processi sono purtroppo ad alta intensità energetica. Per questo attribuiamo grande importanza all’utilizzo di tutti i potenziali di risparmio. Si occupa di questo aspetto un moderno sistema di gestione dell’energia conforme alla norma ISO 50001:2018. Il nostro processo di produzione è certificato ai sensi della norma DIN EN ISO 9001:2015. Inoltre ci siamo associati allo standard di certificazione europea EuCertPlast. Naturalmente soddisfiamo, e monitoriamo periodicamente, tutti i requisiti dei regolamenti REACh e CLP.

I rifiuti plastici a noi consegnati (di solito in forma di balle) vengono prima tritati in grandi macchine apposite. Poi, con un procedimento meccanico a secco, rimuoviamo le impurità che possono essere contenute nelle balle (metalli, legno, vetro, oggetti gettati per sbaglio, sabbia, pietre o carta). Dopo una predifferenziazione e un’ulteriore fase di frantumazione, i materiali plastici vengono separati e lavati in purezza. Ci concentriamo su poliolefini polietileni e polipropileni, che possiamo separare e ordinare in base al colore. Nell’impianto combinato di lavaggio/separazione separiamo inoltre tutti i materiali plastici che non desideriamo – come PET, polistirene e PVC – insieme alle aderenze residue. Il materiale macinato ormai lavato viene ora asciugato e infine trasformato in rigranulato. In questa fase di lavorazione, il materiale viene compattato, sciolto a una temperatura compresa fra 180 e 240 gradi, mischiato con il materiale richiesto, impastato (plastificato), filtrato molto finemente (180 μm), degassato sottovuoto, mescolato completamente (omogeneizzato) e infine trasformato, sotto l’acqua, nella caratteristica forma a granellino cilindrico. Questa mescola/questo rigranulato viene infine seccato e nuovamente omogeneizzato all’interno di silo, prima di essere confezionato.

Le mescole/i rigranulati così prodotti sono di alta qualità e sono una materia prima ideale per essere ulteriormente trasformati.

Impressioni

Prodotti

Rigranulati e mescole per le vostre idee in plastica

Rielaboriamo plastica vecchia per produrre rigranulati e mescole di alta qualità da usare nella realizzazione dei vostri prodotti in plastica. I rigranulati prodotti da mtm plastics trovano applicazione nei settori più diversi.

Per poter competere con il materiale vergine abbiamo fatto della qualità, dell’affidabilità nelle consegne e della continuità un fondamento della nostra politica aziendale, anche nella fase dell’approvvigionamento delle materie prime.

Forniamo ai nostri clienti rigranulati in plastica con una qualità costante. I nostri prodotti, a seconda della tipologia, sono basati su polipropileni o polietileni e vengono modificati e mescolati in base alle esigenze del cliente.

I nostri consulenti specializzati nei campi di applicazione fanno sì che il prodotto possa essere utilizzato senza problemi. Visitate, a tale proposito, la nostra pagine dedicata alla gamma di prodotti Dipolen® e Purpolen®.

I vantaggi dei nostri rigranulati e mescole sono

 

  • disponibilità di grandi quantità
  • presenza costante sul mercato (Dipolen® è presente dal 2001)
  • livelli di qualità personalizzati e ottimizzati all’impiego
  • alta qualità costante e purezza
  • filtraggio a 180 μm (capacità a canale caldo)
  • omogeneizzazione in carichi da 24 t
  • fornitura garantita delle materie prime

Applicazioni

Versatile come le vostre idee

I nostri clienti del settore della trasformazione delle plastiche impiegano i nostri rigranulati di marca nello stampaggio a spruzzo e nell’estrusione. È il cliente a decidere le proprietà che avrà il materiale. A seconda delle sue richieste, introduciamo nel processo di produzione altri additivi e/o cariche (di mescola). In questo modo è possibile regolare colore, temperatura di lavorazione, velocità di flusso, resistenza alla rottura o anche resistenza all’urto.

Applicazione dei nostri prodotti di marca

I rigranulati di mtm plastics sono alla base di numerosi prodotti finali di altà qualità:

  • Parchi giochi
  • Componenti auto
  • Componenti per elettrodomestici
  • Cucine componibili
  • Bidoni della spazzatura
  • Oggetti domestici
  • Tubi e raccordi
  • Attrezzi da giardino e accessori per il giardino
  • Imballaggi per il trasporto (pallet, contenitori impilabili, cunei etc.)
  • Mobili per l’ufficio
  • Nella gestione delle acque piovane
  • Nelle misure per la rinaturalizzazione dei terreni

Idee per i prodotti

Quali idee di prodotto avete?

Comunicatecelo e noi vi aiuteremo a metterlo in pratica.

Kreislaufwirtschaft

Design for Recyclability

10 Codes of Conduct for Design for Recyclability (DFR)

Together with Borealis and in coordination with many other industry representatives, mtm has developed ten handy codes of conduct for recycling-friendly design. They are addressed to all packaging experts who are interested in the connection between their design decisions and plastics recycling. Following the "Ten Common Rules", you will find an FAQ catalogue that goes into more detail on a number of points. If you have any questions or comments, please feel free to contact us. We look forward to every exchange on this important topic.

10 Codes of Conduct for Design for Recyclability (DfR)

 

At Borealis, we work closely with our value chain partners to develop polyolefin-based material solutions and concepts that accelerate the transition to the Circular Economy. There are promising opportunities for business growth in replacing the linear model of “take-make-dispose” with a more circular one focused on recycling. Polyolefins are an ideal material for designing packaging that can be recycled and these Design for Recyclability (DfR) codes need to be adopted to optimise their recyclability.

DfR incorporates recycling codes of conduct into the design process keeping in mind the end-of-life aspects after its original intended use. These DfR codes are an essential tool for delivering to market plastic packaging, with the right functionalities, yet also, helps conserve natural resources and minimise waste (including product waste) disposal or incineration and littering. DfR can maximise recycling rates for all kinds of plastic packaging because it makes separation and reprocessing more efficient. It also ensures the steady and affordable supply of high-quality recyclates, from so called “recycling-ready” packaging. Those recyclates also have a significantly lower CO2 footprint and require less fossil fuel in the manufacturing process versus production of virgin resin.

While there are many aspects of plastic packaging design that make packaging “recycling-ready”, we have identified three key overarching codes of conduct when designing the function of the packaging eg, preservation, safety, wastage

  • Use as few different polymer types, components and materials as possible in the design of the overall packaging. This applies to all packaging components such as the body, closures (caps, liners seals), lidding and any other additional components.
  • Make it easy to strip and wash off all decoration (e.g., labels or sleeves and adhesive, printing, ink etc) from the main functional part of the packaging
  • By no means, should packaging, designed according to the DfR codes, come at the detriment of food/product preservation/protection

The following “dos and don’ts” help our partners and customers navigate the relatively new and complex field of DfR in polyolefins. These codes are based on current circumstances and technologies used in European countries and we recommend that you regularly consult trade and industry bodies such as Plastics Recyclers Europe (PRE) and the Institute Cyclos-HTP in order to stay up to date on emerging technologies, waste stream evolutions, and new sorting and reprocessing capabilities. 

Download10 Codes of Conduct (PDF)

In case you have further questions, please contact m-scriba(at)mtm-plastics.eu.

Kunststoffrecycling - Made in Germany

In soli quattro minuti e mezzo questo filmato illustra l’intero processo produttivo: dal materiale di partenza fino al rigranulato.
Visitateci su YouTube

NOVITÀ

News

Sono i designer a compiere il primo passo significativo verso il miglioramento del riciclaggio degli imballaggi in plastica. Proprio pensando a loro, PRE ha sviluppato “RecyClass”, un questionario online interattivo, grazie al quale designer e produttori possono verificare in quale misura i loro imballaggi siano predisposti al riciclaggio.

SIAMO ALLA RICERCA DI

mtm rielabora preferibilmente rifiuti plastici preordinati in polietilene e polipropilene.

Produciamo tutto il giorno per rispettare le nostre consegne.

Nico Pehatsch, meccanico industriale

mtm plastics GmbH

A member of the Borealis Group